News

AppY Lab protagonista alla Digital Week di Milano con brindisi!

Si è conclusa oggi la settimana della Digital Week di Milano che ha visto AppY Lab protagonista in particolare su due momenti. Al tavolo giovani in Camera di Commercio di Milano giovedì 14 dove Cristiano Di Battista insieme ad altre start up italiane ha preso parte a un momento di confronto e di networking parlando …

AppY Lab con FallEng partecipa alla MilanoDigitalWeek all’evento “Intelligenza Artificiale & Comunità del Futuro”

Oltre alla partecipazione di AppY Lab alla Tavolta Rotonda della MILANO DIGITAL WEEK (LINK), che avverrà nella città della Madonnina dal 13 al 17 marzo 2019, AppY Lab è stata invitata a presentare FALLENG all’evento “Intelligenza Artificiale & Comunità del Futuro” promosso e organizzato da Nesta Italia. Il giorno 16 marzo si terrà un evento …

FallEng non si ferma e ritira il premio a Futureland per l’innovazione nella sanità!

Massimo Walter Rivolta, Co-Founder di AppY Lab e ideatore di FALLENG, ha presentato a Futureland il 16/11/2018 il primo sistema per monitorare il rischio di caduta valutato con una scala clinica complessa: FALLENG. Grazie ad un wearable da far indossare agli anziani, un’app e un sofisticato algoritmo di Intelligenza Artificiale proprietario, FALLENG riesce a predire …

Premio Marzotto 2018: le 32 startup scelte da Incubatori e Parchi Scientifici.

Le più premiate vengono dalla Lombardia, sono attive nel Biotech e nell’HealthCare e hanno founder trentenni: stiamo parlando delle 32 startup italiane che lavoreranno a fianco delle imprese perché hanno vinto la Finale del Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici nell’ambito dell’ottava edizione del Premio Marzotto 2018, il contest più ricco d’Italia dedicato alle giovani realtà …

AI for Social Good: chi ha vinto la Call for Visionary Ideas?

Nell’ambito del nostro progetto AI for social good, lo scorso autunno abbiamo lanciato la Call for Visionary Ideas, che si è conclusa il 22 ottobre raccogliendo 80 candidature da tutta Italia. Le proposte ricevute sono state fra le più variegate: dall’applicazione dell’intelligenza artificiale per rendere la cultura più accessibile, agli algoritmi per creare percorsi educativi …